Lo stress nel gatto: come riconoscerlo e curarlo

Lo stress nel gatto: come riconoscerlo e curarlo

Lo stress nel gatto: come riconoscerlo e curarlo

Il gatto è un animale molto sensibile e, anche se la calma sembra essere la sua prerogativa, in alcuni casi può in realtà soffrire di stress acuto e cronico. 
I motivi più frequenti che spingono il gatto a soffrire di ansia e stress sono: convivenza forzata con altri gatti, ambiente non favorevole, assenza di relazione con i proprietari, traslochi, malattie o obesità. Un gatto sotto stress tenderà a immobilizzarsi o nascondersi, soffiare, tirare su il pelo e in alcuni casi potrà anche mostrare segni di inappetenza, minzione inappropriata, pigrizia. Fortunatamente, esistono in commercio dei prodotti specializzati che possono rivelarsi particolarmente d’aiuto in queste circostanze: inserimento di un gatto, trasloco, modifiche in casa o l’arrivo di un bambino o di un altro animale, litigi fra gatti. Ecco qui i prodotti selezionati per voi! 


BEAPHAR CATCOMFORT® 
PER RIDURRE ANSIA E PROBLEMI COMPORTAMENTALI 

È la gamma di prodotti pensata per ripristinare un ambiente casalingo calmo e libero da ogni stress. 
Ideale per gatti che soffrono di ansia, stress e disagi da modifiche dell’ambiente domestico, Beaphar CatComfort® utilizza feromoni che sono riconosciuti dal tuo gatto e clinicamente provati per favorire una sensazione di benessere e prevenire i comportamenti indesiderati. Libera il tuo gatto dallo stress utilizzando Beaphar Cat Comfort®!