Palle di grasso e mangiatoie: aiutiamo gli uccelli selvatici a superare l’inverno

Palle di grasso e mangiatoie: aiutiamo gli uccelli selvatici a superare l’inverno

Palle di grasso e mangiatoie: aiutiamo gli uccelli selvatici a superare l’inverno

Sapevi che con un piccolo gesto puoi aiutare gli uccelli selvatici a superare l’inverno?
Durante la stagione fredda, infatti, per questi piccoli amici la sopravvivenza può diventare tosta: temperature basse, pioggia e neve rappresentano un gran problema, per non parlare della difficoltà di trovare cibo naturale per il proprio sostentamento.
Nel nostro piccolo, però, possiamo adottare tanti piccoli accorgimenti per aiutarli, godendo al tempo stesso della loro compagnia ricca di suoni e colori. Le palle di grasso, e relative mangiatoie, sono tra questi. 

Le palle di grasso per uccelli selvatici

Studiate per essere appese in balcone o in giardino attraverso appositi accessori o mangiatoie, le palle di grasso sono l’alimento più completo per gli uccelli selvatici durante il periodo invernale.
Essendo una ricca fonte di grasso e proteine riescono a sopperire in modo ottimale alla carenza di cibo naturale causata da freddo e gelo. Ecco perché rappresentano il modo migliore per aiutare gli uccelli selvatici che vivono nei pressi delle nostre abitazioni, sia in città che in campagna.
Le palle di grasso sono un cibo molto apprezzato dai più vari uccelli selvatici: passeri domestici, pettirossi, cinciallegre, cinciarelle, codirossi, scriccioli, cardellini, merli e non solo.
Sono vendute all’interno di una retina che, sebbene si presti ad essere appesa ai rami, consigliamo di rimuovere per evitare che le zampette degli uccelli possano rimane impigliate.
Esistono in commercio appositi accessori, come le spirali o le mangiatoie, studiati per accogliere al proprio interno le palle di grasso. 

Come posizionare spirali e mangiatoie per gli uccelli selvatici 

Se hai deciso di dedicare un piccolo angolo dell’esterno della tua abitazione a questi piccoli amici, ti consigliamo di iniziare ad allestirlo verso metà autunno, quando gli uccelli selvatici iniziano a cercare il territorio in cui trascorrere l’inverno.
Dopo aver scelto il tipo di mangiatoia che preferisci, posizionala all’esterno del tuo guardino o balcone, meglio se in posti ben visibili agli uccelli ma al riparo dalle intemperie e al sicuro dai predatori. Non dimenticare di controllare spesso la mangiatoia e riempirla in caso il cibo cominci a scarseggiare!