Cosa mangiano i criceti? Consigli per un’alimentazione su misura

Cosa mangiano i criceti? Consigli per un’alimentazione su misura

Cosa mangiano i criceti? Consigli per un’alimentazione su misura

I criceti sono roditori onnivori (si cibano di piante, semi, insetti), ma in generale prediligono i semi e l’alimentazione vegetale.

Vediamo come assicurare una dieta corretta a questi simpatici animaletti!

Cibi da preferire

In commercio esistono miscele specifiche per criceti fatte da cereali e semi, ma spesso non sono complete e sono da integrare con:

- cereali o muesli integrali senza zucchero

- proteine in piccola parte (come uovo sodo o camole essiccate)

- frutta in piccole dosi

- radicchio

- carote

- sedano

- finocchio

- tarassaco

- trifoglio

L’importante è non dare i pezzetti di frutta e verdura freddi da frigo, perché potrebbero dare fastidio al piccolo roditore. Inoltre, è necessario che i prodotti siano molto freschi, perché il criceto ha l’abitudine a mettere da parte il cibo, e se non è più che fresco può causargli problemi intestinali.

Infine, è sempre bene lasciare disposizione del piccolo animaletto acqua fresca e pulita.

Cibi da evitare

Tra gli alimenti sconsigliati, invece, ci sono tutti quelli ricchi di zuccheri e alcuni tipi di verdura che possono essere tossici per i nostri piccoli amici:

- dolciumi (biscotti, caramelle, merendine)

- cioccolato

- pomodori, funghi, cipolle, melanzane e patate

- semi della frutta

- insaccati

- snack con melassa e semi (meglio scegliere quelli grain free e senza zuccheri)

- patatine

- semi girasole

Qualche curiosità sui criceti

- Il criceto ha tasche guanciali che gli permettono di trasportare il cibo

- È un animale crepuscolare, attivo dal tramonto all’alba

- Non va disturbato mentre dorme: può reagire mordendo!

- È un animale solitario che mal sopporta la convivenza

- È un bravo scavatore

Hai un criceto? Scopri in basso i prodotti specifici del nostro store